sabato 22 gennaio 2011

Oldies!!

Il post è di oggi ma ho voluto raccogliere qui le mie primissime torte in pasta di zucchero e simili.
Perdonerete alcune imperfezioni, vero?;-)
Scavando però nei miei ricordi, devo dire che la passione per il cake design covava in me da quando ero solo una pulzellina: quando avevo 24 anni (e quindi parliamo di una vita fa…) avevo fatto una torta di compleanno in 2D ricoperta con pasta di mandorle (fatta da me) che riproduceva la famosa scena di Lilly ed il Vagabondo intenti a mangiare il piatto di spaghetti con le polpette. Purtroppo ho solo delle foto bruttissime e non digitali di quella torta, se riesco a digitalizzarle in maniera decente le posterò!
Tornando ad oggi, le torte che ci sono qui sono state fatte in occasioni di compleanni per me molto importanti : per i miei figli e per mia nipote.
La prima è questa: Winnie the Pooh, Pimpi e Ih-Oh in un bel prato più o meno fiorito (!!). Era una torta margherita farcita con semplice marmellata (era il primo compleanno di Stefano e non volevo caricarla di creme!), ricoperta con pasta di mandorle decorata con i personaggi in Marsh Mellow Fondant (MMF).
Poi c’è stata questa, realizzata per il secondo compleanno di Stefano: torta margherita farcita con crema al formaggio alla vaniglia, ricoperta con MMF e decorata con soggetti in MMF. In quel periodo il mio omino giocava solo con le macchinine e così ho riprodotto qualche modello a 4 ruote , ed un trenino su rotaia anche sulla torta…e il mio omino mi ha riempita di soddisfazione quando ha guardato tutto stupito la sua torta e si è messo a giocare con le macchinine.
E’ stata poi la volta della prima torta di compleanno per Emma. Il tempo è stato davvero pochissimo e ho dovuto optare per una copertura in panna con la sac a poche anche perché abbiamo festeggiato contemporaneamente il 1° anno di mia figlia ed il 13° di mia nipote, eccellente violinista e quindi le torte da fare sono state due.
Su entrambe però ho messo dettagli in pasta di zucchero che richiamassero le mie due bambine.
In quella di Emma una bambolina che un pochino le assomiglia, il suo orsetto di peluche, l’inseparabile ciuccio e l’immancabile biberon.
In quella di mia nipote non potevano mancare violino, archetto, dolci note, e chiavi di violino!





6 commenti: