lunedì 5 settembre 2011

Resoconto, dettagliatissimo, del “Pimpa day”: il nostro primo vero lavoro a 4 mani!



Ed eccoci finalmente giunte a raccontarvi il dopo “Pimpa day”. Chi ci segue su Facebook (MCT) sa che per tutta la settimana siamo state davvero molto affaccendate con tutte le diverse preparazioni ma oggi ci pervade un bel senso di soddisfazione grazie all’apprezzamento che ci è stato dimostrato.
Ma parliamo un po’ del prima “Pimpa day”!!! Le richieste della mamma della festeggiata sono state molto molto precise e questo anziché limitare la nostra creatività, ci ha permesso di sbizzarrirci pur rimanendo all’interno del tema prescelto, La Pimpa come ormai è chiaro a tutti!

MammaClaudia per la sua piccola Gaia ha voluto cupcakes, cookies, lollipop da regalare ai piccoli invitati e, ovviamente, una torta. Il tutto rigorosamente “Pimposo”come ormai ci piace dire! Non poteva quindi che essere un lavoro a 4 mani: finalmente un intero dolce rinfresco da realizzare insieme…e visto che siamo amiche prima ancora che “socie” la cosa ci è piaciuta tantissimo, da subito.
Questa volta, a differenza dell’evento aziendale, si trattava di ideare non solo una torta, ma un ricco buffet dolce che ci avrebbe viste impegnate con tante e diverse preparazioni. La festa è stata pianificata da MammaClaudia con largo anticipo: già prima delle ferie estive era stata stabilita la data, quindi abbiamo avuto tantissimo tempo per concertare il nostro “piano di lavoro”. In realtà, proprio per questo, abbiamo fatto 3000 “riunioni” per decidere chi avrebbe fatto cosa: il tutto è stato abbastanza esilarante, visto che avevamo mille idee…e confuse, come al solito!
Alla fine però ci siamo decise e spartite i compiti: Stefi torta e cupcakes, Laura cookies e lollipop. E qui viene il bello…occorreva decidere come fare le singole cose…ci siamo scritte, ci siamo viste, abbiamo fatto disegni, analizzato foto, chiesto consigli ai poveri mariti, sottoposto le idee al vaglio persino dei nostri ingenui ed incolpevoli figli. Ed alla fine tutto è stato deciso e organizzato e il tema Pimpa ci ha davvero entusiasmate, tanto che la Stefi ha persino pensato di farsi venire una bella varicella estiva per rimanere in tema “bianco e rosso a pois”!!. Chiusa la parentesi varicella-Stefi , tutto è stato realizzato con la consueta passione ed il solito grande trasporto che ci accompagna durante le nostre fasi creative.

Nei giorni precedenti all’"evento" abbiamo sfornato cupcakes (clicca qui per la ricetta) variegati alle gocce di cioccolato, alla vaniglia, all'arancia e al limone ricoperti di pasta di zucchero, decorati a pois e personalizzati con il nome della piccola festeggiata. E scusate se rischiamo di sembrare vanitose ma….ci permettiamo anche di farvi notare i pirottini porta cupcakes, sempre in tema pimposo.






Quindi i cookies (preparati con la ricetta dei Biscotti friabili che trovate nella sezione "Ricette"), coperti in pasta di zucchero con pois in glassa reale (anche questa ricetta la trovate nel nostro archivio), rigorosamente bianchi e rossi!



La punta di diamante è stata la torta, composta da due spongecakes farcite con doppio strato al cioccolato e alla vaniglia, ricoperte e decorate in pasta di zucchero. Vi assicuriamo che c’erano tutti i piccoli grandi dettagli del mondo Pimpa e li potete cogliere nelle foto: il prato, gli alberi con le meline rosse, il recinto fiorito, il cielo azzurro con il sole splendente e l'arcobaleno...e naturalmente la Pimpa.









Infine poi, come dolce ricordo della giornata, ai piccoli ospiti sono stati dati i lollipop biscottati con una buffa Pimpa dall’occhio furbetto!




Una parentesi a parte e doverosa va aperta sull’ineccepibile organizzazione di MammaClaudia che ha riservato un angolo dolce alle nostre creazioni che ha contribuito sicuramente a valorizzarle.







Noi siamo davvero orgogliose del risultato anche perché abbiamo letto negli occhi e nelle espressioni degli invitati lo stupore e l’apprezzamento per tutto ciò che abbiamo creato…e sapete che stupire è ciò che ci dà la grande carica per impegnarci in questa attività, nonostante le mille incombenze quotidiane (famigliari e non) e il tempo davvero sempre un po’ troppo tiranno!

Ed ora siamo già tornate con le mani in pasta (rigorosamente di zucchero..) pronte per altre torte.
"Creare torte speciali è la nostra passione”…questo è il nostro motto!